• Home
  • Attualità
  • Stampa
  • L’elevato numero di intossicazioni d’api preoccupa gli apicoltori svizzeri

L’elevato numero di intossicazioni d’api preoccupa gli apicoltori svizzeri

L’elevato numero di intossicazioni d’api preoccupa gli apicoltori svizzeri (05.09.2017)

Durante il 2017, rispetto agli ultimi anni, in Svizzera, si sono verificati chiaramente più intossicazioni d’api causate da prodotti fitosanitari. Le apicoltrici e gli apicoltori sono preoccupati e l’associazione mantello apisuisse richiede di intervenire.

apisuisse invita a prendere in mano rapidamente e seriamente la situazione e ad affrontare la problematica. Esiste la prospettiva che questo autunno il Consiglio federale adotti «Il piano nazionale per la riduzione dell’utilizzo dei pesticidi», il cui obiettivo è diminuire il rischio nell’impiego dei prodotti fitosanitari. In questo contesto è ancora da confermare l’introduzione di misure incisive per la protezione delle api e la loro efficace applicazione da parte delle autorità. È nell’interesse di tutti poter contare su api selvatiche e domestiche sane. Grazie al loro instancabile lavoro di impollinazione ricoprono un irrinunciabile ruolo nel mantenimento della biodiversità.

 

Dettagli: comunicato stampa integrale  

Foto relative al comunicato:

Di seguito, si trovano delle fotografie che illustrano il comunicato. Cliccando sull' immagine si ottiene una qualità ad alta risoluzione. Le foto sono utilizzabili solo nell’ambito di questo comunicato.