Formazione di giovani colonie e sciami naturali

Dato che le colonie di api sono già molto avanzate, è il momento di procedere alla formazione di giovani colonie. Non solo in tal modo si frena lo sviluppo della varroa, ma si creano anche riserve per sostituire le colonie deboli.

Il SSA raccomanda di creare almeno una giovane colonia ogni 2 colonie produttive; l’apicoltore è libero di decidere in quale modo.

Per quanto riguarda gli sciami naturali, bisogna premunirsi di trattare contro la varroa non solo lo sciame, ma anche la colonia che ha sciamato (colonia madre). Va da sé che tutti gli sciami devono essere catturati.

Troverete informazioni dettagliate sui diversi modi di formare una giovane colonia nei prontuari del SSA   1.4.2. Sciame artificiale, 1.4.3. Sciame artificiale con regina, 1.4.4. Produzione di sciami a partire da telaini con covata, 1.4.5. Nucleo di metà giornata, 1.4.6. Sciami naturali.